A qualcuno piace caldo (1959)

Eccomi al primo post! 🙂

Con estrema gioia vi presento questo meraviglioso film da cui ho tratto ispirazione per questo stesso blog. 🙂

TRAMA

Dalla trama spiritosa, movimentata e con un cast di tutto rispetto (Marylin Monroe, Tony Curtis e Jack Lemmon), “A qualcuno piace caldo” è uno dei film più famosi in America e non solo. Impossibile non affezionarsi al magico duo di musicisti che non trovando uno straccio di lavoro a Chicago decidono di travestirsi da donne per far parte di un complesso femminile, diretto in Florida. Lo scopo delle due new entry però non è solo quello di racimolare qualche soldo, ma anche di sfuggire ad una banda di gangster che li vuole morti, in quanto testimoni di una strage. In questo singolare viaggio si affezionano alla seducente Zucchero che indirettamente li condurrà a scelte folli ed ad una rivalità spassosa. Non possono ovviamente mancare altri personaggi a complicare la loro precaria identità. Il lieto fine è d’obbligo, ma non si può dire sia scontato, almeno non del tutto 😉

CONSIDERAZIONI PERSONALI

Il famoso film bianco e nero mi ha coinvolta, fin dai primi minuti, per via delle personalità dei due protagonisti. Amici burloni, dai caratteri opposti, che non possono far a meno di discutere e litigare per ogni scelta che si prospetta loro, proponendo allo spettatore un continuo flusso di battute e situazioni assurde che portano immancabilmente uno dei due in una situazione scomoda. Zucchero mi è piaciuta incredibilmente perché non ostenta la sua sensualità, l’ho trovata naturale e sognatrice, nonostante le sue precedenti disavventure amorose. Proprio per via del periodo in cui è stato girato ed in cui è ambientato il film ho apprezzato le capigliature, gli abiti e gli accessori oltre che le ambientazioni dei locali. Un dettaglio in particolare ho ritenuto fossero le cuffiette usate da alcune ragazze della banda (quando vanno a giocare alla palla sulla spiaggia) e i loro costumi da bagno. In special modo  ho adorato il primo vestito da sera di Zucchero, per lo scollo sulla schiena e per la lucentezza. Un’ultima nota di apprezzamento è per le colonne sonore sempre incalzanti e aderenti alla scena, con una scintilla di Marylin come cantante nell’esibizione di “I wanna be loved by You”.

Non c’è nulla che io possa aggiungere se non di guardarlo assolutamente! 🙂 Non può mancare questo film divertente e ben curato, dalla lista di film che avete visto fino ad oggi! 🙂 Buona visione a tutti!

Annunci

8 risposte a “A qualcuno piace caldo (1959)

  1. Non sono una fan scatenata di Marylin ma devo ammettere che in molti film dove ha recitato era mitica.
    E la battuta finale del film: indimenticabile! La uso pure spesso nella mia vita di tutti i giorni!

    Mi piace

    • Sì,confermo!L’ultima battuta lascia davvero di stucco…e l’espressione di lui in viso è stupenda.Io invece tendo ad usare la frase più famosa di Miss Rossella O’Hara in “Via col vento”,in senso ironico ovviamente!

      Mi piace

Dicci la tua!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...